Info Partecipanti

Informazioni generali

Con il motto “72 ore senza compromessi“ si vuole promuovere un azione di coinvolgimento per le/i giovani, che saranno chiamati ad impegnarsi per la realizzazione di diversi progetti socialmente utili in svariati luoghi del nostro territorio trentino.

Questa stessa iniziativa già promossa in Trentino dalla Caritas diocesana di Trento con il contributo di altre associazioni del territorio, nel 2008, nel 2011 e nel 2014 ha coinvolto, nelle tre edizioni, quasi 400 giovani!


L’idea dell’iniziativa
Gruppi di giovani formati da 5 a 10 membri di età non inferiore ai 16 anni partiranno contemporaneamente in tutto il Trentino ed avranno esattamente 72 ore per realizzare un progetto concreto. I giovani si impegneranno in progetti singoli di carattere sociale, ecologico e di sviluppo civico.

 

La cornice dell’iniziativa
Le/i giovani organizzeranno, improvviseranno e si metteranno all’opera dal 14 al 17 aprile 2016, rimboccandosi le maniche e lasciandosi trasportare dall’avventura.
Ogni  gruppo composto da 5-10 giovani  e accompagnato da un/a responsabile, riceverà all’inizio dell’evento una descrizione del compito a loro assegnato che, con impegno, dovranno realizzare nelle successive 72 ore.

Le attività richieste all’interno di ogni singolo progetto potranno essere di tipo pratico, relazionale, organizzativo, di animazione. Alcuni esempi possibili:

  • Organizzare una festa a tema per gli ospiti di una casa di riposo e dei loro parenti;
  • Ristrutturare in modo creativo uno spazio per i giovani;
  • Iniziare un’azione di sensibilizzazione e di informazione sul Commercio Equo e Solidale;
  • Dipingere le pareti di una casa di accoglienza in modo creativo;
  • Organizzare una festa interculturale per bambini;
  • Rinnovare un cortile di un’istituzione sociale;
  • Ripulire uno spazio verde o un parco;

I criteri del progetto da far realizzare al gruppo di giovani:

  • I compiti assegnati devono sviluppare l’agire solidale favorendo buoni contatti con le persone svantaggiate o emarginate, oppure devono essere di carattere ecologico o di sensibilizzazione;
  • L’obiettivo del compito richiesto deve essere chiaro e trasparente;
  • L’obiettivo principale è impegnarsi assieme per uno scopo comune;
  • I giovani non svolgeranno compiti che solitamente vengono eseguiti da personale qualificato;
  • Le attività devono concludersi nell’ambito dell’iniziativa “72 h” (dalle 17:00 del 14 aprile alle 17:00 del 17  aprile 2016). Questo significa che non deve esserci alcun obbligo successivo;
  • L’organizzazione che propone il progetto metterà a disposizione del gruppo il materiale per la realizzazione delle attività.

Cosa offre l’ente presso il quale si realizzerà il progetto?

  • Un progetto che possa essere realizzato da un gruppo di giovani composto da 5-10 persone entro 72 ore;
  • Vitto e alloggio ai partecipanti, generalmente con modalità essenziali e sobrie (materassini a terra);
  • I mezzi necessari per la realizzazione del progetto;
  • Una persona di riferimento che sia raggiungibile 24 ore su 24 per i giovani nel periodo di svolgimento del progetto.

Cosa deve fare un gruppo?

  • Iscriversi all’iniziativa entro il 15 marzo 2016
  • Essere composto da un minimo di 5 ad un massimo di 10 persone
  • Avere un/a responsabile maggiorenne che accompagni il gruppo durante tutte le 72 ore
  • Realizzare il progetto che verrà assegnato
  • Essere disponibile a spostarsi in maniera autonoma nel territorio trentino per raggiungere la sede di realizzazione del progetto
  • Aderire alle 72 ore in toto; non è possibile per i componenti del gruppo partecipare solo ad alcuni momenti delle attività; solo la/il capogruppo, in caso di necessità, può nominare un co-responsabile con cui interscambiarsi per garantire la presenza durante le 72 ore.
  • La partecipazione all’iniziativa è gratuita.
  • A conclusione delle attività, ovvero domenica 17 aprile 2016 alle ore 15:00, ci sarà un ritrovo presso la Caritas diocesana di Trento, di tutti i partecipanti per festeggiare la fine delle 72 ore!


Al termine delle iscrizioni verrà organizzato un incontro con le/i capigruppo per fornire informazioni, dettagli, chiarificazioni, accordi tecnici e quant’altro.

 
Organizzato da: In collaborazione con:

Share it